Contacts Project Coordinator

CDE Petra Patrimonia

Bd des Martyrs couvent des Cordeliers, 04300 Forcalquier

Mail info@bacchus-sme.eu

 

This project has been funded with support from the European Commission.

This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Copyright © 2017 Senscop. All Rights Reserved.

Project references 2016-1-FR01-KA202-023903

Risultati

Riassunto esecutivo sullo sviluppo organizzativo delle PMI (O1)

Riassunto esecutivo sul settore del turismo del vino (O2)

Sostenere la professionalizzazione degli stakeholder del turismo del vino, una questione per tutti i paesi produttori di vino europei

 

Il turismo del vino è ampiamente definito come la visita ai vigneti, alle cantine e delle regioni vinicole per scoprire vini o per sperimentare la qualità dello stile di vita rurale associato al piacere del vino. Esso comprende l’abbinamento di vino e cibo, paesaggi rurali e attività culturali connesse alla produzione del vino o del patrimonio rurale nei vigneti. Se questo settore turistico è oggi variamente strutturato nei diversi paesi europei, è ovunque in rapida crescita.

I partner hanno sviluppato due questionari di indagine, uno per le cantine e un altro per i turisti del vino, per scoprire le esigenze di formazione del settore. Entrambi i sondaggi sono stati condotti nei seguenti 6 paesi partner: Austria, Bulgaria, Francia, Italia, Portogallo e Spagna da gennaio 2017 a marzo 2017. In totale 195 aziende vinicole e 396 turisti hanno compilato il questionario. Queste indagini hanno fornito indicazioni chiare sulle aspettative e le tendenze evolutive nel turismo del vino, consentendo così ai partner di definire i principi di un approccio di qualità in questo settore e di determinare i principali bisogni in termini di formazione professionale. I risultati possono essere riassunti come segue:

 

  • Poiché la maggior parte dei turisti utilizza Internet per organizzare il proprio viaggio, i siti web delle cantine dovrebbero essere progettati per promuovere il turismo del vino e non solo le etichette dei vini.

  • Gli stakeholders devono rendersi conto che la cooperazione regionale e la gestione coordinata stimoleranno l'economia regionale.

  • È necessario implementare una relazione strategica ed una partnership con i settori dell'ospitalità, come hotel e ristoranti, per attirare più visitatori.

  • Il personale dovrebbe essere formato per essere in grado di comunicare tutte le conoscenze relative al vino ai visitatori e per educare i futuri consumatori di vino.

  • Il personale della cantina dovrebbe ricevere una formazione sul patrimonio del vino, sulla cultura e sulla storia del vino.

  • Dovrebbero inoltre ricevere una formazione per sviluppare competenze nelle lingue straniere e marketing digitale.

  • La maggior parte dei visitatori esprime una forte motivazione e/o interesse a partecipare alle attività di enoturismo e apprendere di più sui vini e sul processo di vinificazione. Pertanto, dovrebbero essere offerte nuove attività innovative al fine di migliorare la loro esperienza e prolungare la durata del soggiorno.

  • Le cantine dovrebbero collaborare allo sviluppo di percorsi vinicoli attorno ad attrazioni storiche, culturali e naturali in modo che l'enoturismo possa trarre vantaggio dalla diversità di servizi e risorse.

- Pacchetto formativo BACCHUS SME e strumento di diagnosi (O3)

Un processo di formazione innovativo per potenziare lo sviluppo di offerte di qualità nel turismo del vino e la professionalizzazione di tutti gli attori chiave

 

Per soddisfare I bisogni formative degli attori come identificati nella fase di diagnosi, I partner di BACCHUS SME hanno progettato un corso di formazione basato sui principi del B-learning, che mescola l’uso congiunto dell’e-learning (insegnamento a distanza) e l’insegnamento classico spesso definite lezioni frontali (faccia a faccia). Cuore del processo è la creazione di una piattaforma di E-learning di BACCHUS SME, accessibile a tutti.

 

Gli elementi chiave del modello di apprendimento e della piattaforma di BACCHUS SME sono: 

  1. Uno strumento diagnostico che fornisce un’autovalutazione per ogni modulo; 

  2. un’impostazione del percorso di apprendimento individuale in accordo con i risultati dello strumento diagnostico degli studenti e della loro precedente esperienza, interessi commerciali correnti, obiettivi personali di apprendimento, disponibilità, ecc.;  

  3. il corso di formazione completo è organizzato in 9 moduli, con specifici obiettivi di apprendimento, supporto di tutoraggio a distanza e possibilità di feedback online peer-to-peer;

  4. una valutazione finale delle competenze acquisite durante il corso o i singoli moduli di BACCHUS SME.

 

Una panoramica del corso di apprendimento BACCHUS

 

I 9 moduli includono un supporto di autoapprendimento guidato sui contenuti disponibili online, il tutoraggio a distanza e il supporto peer opzionale.

Quando uno studente segue l’intero corso lui/lei ha bisogno di completare i nove moduli e si consiglia di partecipare ad almeno tre/quattro lezioni frontali, ma spetta ad ogni gruppo di apprendimento (tutor e studenti) determinare il numero di incontri frontali da tenere. Lo studente può determinare il suo ritmo e seguire I moduli in qualsiasi ordine. In ogni modulo troverai la seguente struttura: 

 

Contenuto del modulo (ad esempio): Accesso; Obiettivi di apprendimento; Programma orario; Pianificazione; Introduzione; Sviluppo dei contenuti; Link utili; Casi studio; Esercizi; Riepilogo dei punti chiave; Bibliografia.

Gli esercizi da fare aiuteranno gli studenti a elaborare I contenuti e valutare la propria comprensione della materia trattata. Il tutor fornisce una valutazione formative.

Ogni modulo si completa con un caso in cui lo studente usa la teoria (e l’intuito) per risolvere il problema descritto. In questo modo, lo studente dimostra le competenze acquisite. Il risultato di questi casi sarà valutato dal tutor.

 

Le 9 unità tematiche proposte sono:

  • L’enoturismo come opportunità di business del vino;

  • Innovazione di prodotti e servizi nell’enoturismo;

  • Turismo e turisti;

  • L’Inglese per il turismo del vino;

  • Tecniche di comunicazione e cooperazione;

  • Marketing del turismo del vino;

  • TIC applicate al turismo del vino e al marketing digitale;

  • Turismo del vino e patrimonio culturale;

  • Abbinamento complementare vino e cibo.

- La piattaforma di e-learning BACCHUS (O4)

 

The training course is available online on BACCHUS SME project platform: www.bacchuslearning.eu

In order to engage or follow the BACCHUS SME blended learning course, two manuals have been designed :